More

    Coronavirus, va in coma a Bergamo, guarisce a Palermo: “Sono vivo grazie a voi, mi tatuo la Sicilia”

    Fonte: RCS Radio Sicilia

    Leggi anche

    19 aprile 2020

    Fonte: RCS Radio Sicilia

    Il respiro che viene meno fino a farlo diventare paonazzo. L’arrivo dell’ambulanza a sirene spiegate. La stanza del pronto soccorso e quel cappuccio improvvisamente poggiato sul capo. Poi qualcuno ha spento la luce. “Mi sono addormentato a Bergamo, la mia città, e mi sono svegliato a Palermo. Ma io mica ci credevo…”. E ci ha messo un po’ per farsene una ragione, Ettore Consonni, 61 anni, magazziniere in pensione.

    Photo By Laura Gramantieri @laurinogram

    Vai al sito per leggere la notizia completa

    Leggi anche

    Le più lette

    Contagio sì, ma culturale: la piattaforma made in Ancona rivoluziona lo stare in casa

    31 marzo 2020Gino BoveFonte: Ancona Today Hanno trasformato l’isolamento domiciliare in un’opportunità per insegnare e imparare. Cosa? Tutto. Andrea Tondi e Andrea Bruno, entrambi anconetani,...

    Coronavirus, la mission dell’Archeclub d’Italia sezione di Locri

    11 maggio 2020 Elena Gratteri Fonte: Il Reggino Che solidarietà facesse rima con cultura non è una novità! Da sempre, infatti, le associazioni culturali, in momenti...

    Coronavirus – Ricoveri e solidarietà, il punto al San Martino

    12 maggio 2020 Fonte: Liguria Oggi La curva del contagio è in fase discendente e i pazienti che richiedono cure ospedaliere ogni giorno diminuiscono. Photo By Giancarlo...